Home > Notizie ed eventi > Dr. Stefano Vasini, dal 1° giugno Direttore AC Mantova

Dr. Stefano Vasini, dal 1° giugno Direttore AC Mantova

05.07.2008

Foto Dr. Stefano Vasini

Cari Soci, mi chiamo Stefano Vasini e dal 1° giugno 2008 sono il nuovo Direttore dell’AC Mantova. Provengo da Parma dove sono nato e dove ho prestato servizio per più di venti anni presso l’ACI locale.

E’ per me un onore essere stato chiamato a dirigere questo Automobile Club e voglio pubblicamente ringraziare il Presidente dr. Ghidini e il Consiglio Direttivo per l’opportunità che mi hanno offerto di ricoprire questo incarico che rappresenta per me un avanzamento di carriera. Mantova è una bella città, questo Club è prestigioso (è il Club di Tazio Nuvolari!): le condizioni ci sono tutte per stare e per fare bene. Credo che in un contesto del genere sia doveroso da parte mia dimostrare di essere degno dell’opportunità che mi viene offerta e, pertanto, sarà mio preciso dovere prestare il mio servizio in questo sodalizio nel modo più efficiente e scrupoloso.

E’ significativo che il mio primo giorno di lavoro sia coinciso con la premiazione dei pionieri del volante, di quegli automobilisti, cioè, che hanno tenuto sulla strada una condotta ineccepibile per tanti anni. Questo mi richiama alla mente l’importanza della nostra mission, della ragion d’essere della nostra Associazione, l’educazione stradale rivolta soprattutto ai giovani, ai futuri automobilisti. Ciò è ancora più importante in tempi come quelli attuali, nei quali assistiamo quotidianamente a comportamenti poco edificanti tenuti da taluni automobilisti sulla strada. Muoversi in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente, oltre ad essere una necessità insopprimibile della società moderna, costituisce un diritto costituzionalmente garantito.

L’uso dell’auto, per i cittadini privi di valide alternative, è diventato indispensabile. I comportamenti degli individui sono determinanti el favorire l’affermazione di un modello di mobilità sicura, efficiente e rispettosa dell’ambiente. Gli automobilisti devono essere messi nella condizione di adottare atteggiamenti responsabili. Auspico, pertanto, che la nostra Associazione sia sempre più vicina ai bisogni di tutti quelli che si muovono e divenga pertanto un punto di riferimento imprescindibile per l’affermarsi di una cultura della mobilità sostenibile e responsabile nella provincia di Mantova.

Cari Soci, le occasioni per incontrarci e per conoscerci più a fondo non mancheranno. Per ora desidero solo ringraziarvi per la fiducia che riponete in noi, essendo nostri Soci, e mi pongo al vostro servizio assicurando di svolgere il mio lavoro con fedeltà e abnegazione.

Ringrazio fin d’ora tutti quelli che mi sosterranno in questo impegno con la loro collaborazione.