Home > Notizie ed eventi > Stasera guido io

Stasera guido io

07.07.2009

Stasera guido io Al fine di raggiungere il maggior numero di persone - soprattutto giovani - con messaggi efficaci che favoriscano comportamenti responsabili, "Stasera guido io" dà vita ad una campagna di comunicazione che intende dimostrare come la scelta del guidatore designato sia quella più giusta per garantire a sè stessi ed ai propri amici un rientro a casa in piena sicurezza.

Si tratta di un vero tour che è partito da Roma il 12 giugno 2009 e si concluderà a Lecce il 18 Luglio 2009, attraverso sei Regioni e nove Provincie.

L'iniziativa:

La sicurezza stradale e in particolare la riduzione dell'incidentalità legata alla guida instato di ebbrezza, è un problema sociale complesso, particolarmente incidente presso i guidatori giovani, che necessita di essere affrontato attraverso un approccio sinergico che deve prevede il concorso di tutti gli attori che, a vario titolo, possono concorrere a mitigare il problema.

Alle Istituzioni spetta il compito di promulgare leggi giuste, alle forze dell'ordine il compito di fare applicare queste stesse leggi, agli operatori del settore la diffusione di buone pratiche e di expertise tecnica, ai Produttori di bevande alcoliche e gestori dei locali - che costituiscono la prima interfaccia dei ragazzi - la responsabilità di promuovere campagne e iniziative di sensibilizzazione ad un consumo responsabile delle bevande alcoliche con particolare riferimento al concetto £chi guida non beve"; ai media, infine, il compito di stigmatizzare i comportamenti impropri in tema di alcool e guida ma anche di dare voce alle buone pratiche rivolte a mitigare questa grave emergenza sociale.

Per questa ragione e sulla base delle esperienze maturate negli anni passati, Fondazione Ania per la sicurezza stradale, Diageo ed Aci hanno deciso di unire le loro forze per realizzare un progetto di comunicazione e sensibilizzazione sul tema "chi guida non beve", attraverso il coinvolgimento delle Amministrazioni locali e degli operatori di settore presenti nei principali capoluoghi di provincia italiani.