Home > Notizie ed eventi > Moretti Marzio selezionato per i test su F4

Moretti Marzio selezionato per i test su F4

21.06.2017


MORETTI MARZIO


I complimenti di Aci Mantova e del Presidente Giancarlo Pascal per gli ottimi risultati conseguiti dal piccolo campione mantovano che presto sarà convocato a Maranello per il Mental Trainig ed un TEST in pista a Fiorano su F4.


Nasce a Mantova nel 2002 e si avvicina al Karting per gioco, all’età di nove anni, provando un kart elettrico. L’anno successivo il passaggio alla categoria 60 mini kart è naturale. La prima vittoria giunge nel 2013, l’anno dopo si aggiudica il Trofeo Nazionale di Area Nord e diversi trofei nazionali, nel 2015, dopo il quarto posto nel campionato WSK Master Series passa alla categoria KFJ nella quale vince il Trofeo Nazionale. Nell’anno agonistico in corso conquista il titolo di Campione Italiano OKJ e vince il Trofeo Senna di categoria, partecipa per la prima volta al campionato europeo chiudendo terzo tra gli italiani e si impegna, con fortune alterne, nel campionato del mondo Cik Fia.


Rispetto ai colleghi si avvicina tardi al karting ma dimostra ben presto tenacia e determinazione; acquisisce, grazie alla passione, professionalità e competenze tecniche utili per la preparazione del suo mezzo. Si distingue per l’evidente pulizia di guida che gli assicura un’ottima velocità.


PROGRAMMA di Maranello:


FDA Camp 2017, si svolgerà a Maranello nei giorni 31 Luglio, 1 e 2 Agosto 2017.


31 Luglio - Visite mediche atletico sportive;


01 Agosto - Mental Training, simulatore e preparazione sedile;


02 Agosto - Test in pista a Fiorano sulla F4


Cos’è la F4:


In Italia, anche a causa della soppressione del campionato nazionale di F.3, la CSAI lavorò per varare un campionato di F.4 a partire dal 2014, imponendo inizialmente al contempo un aumento della potenza dei motori all’altra categoria propedeutica, la Formula Abarthper evitare di porre le due serie in concorrenza. Alla fine però il campionato di Formula Abarth venne soppresso e la serie di fatto venne sostituita proprio dalla Formula 4 italiana.


A differenza dalla formula Abartj le regole FIA ammettono al via anche piloti con licenza nazionale C che non abbiano ancora compiuto i 16 anni, mentre il format dei singoli eventi, previsto dalla FIA, assomigliava a quello della F. Abarth: si
svolge nell’arco di 3 giorni con 2 sessioni di prove libere oltre a un’altra sessione di qualificazione, per permettere ai piloti di fare pratica, e 3 gare della durata massima di 30 minuti


Nel 2013 si viluppò il motore, derivato proprio da quello della Formula Abarth, un FIAT 4 cilindri turbo di 1400 cm³la cui potenza di 180 CV sarebbe stata ridotta secondo i dettami FIA.


Per la vettura, i costruttori che che presentarono un progetto furono Tatuus, già costruttore delle F. Abarth e Dallara,
produttore di vetture per svariate categorie dalla F.3 alla Indycar.